MOTOMONDIALE : Qualifiche San Marino GP

12.09.2020

L'urlo del sabato a Misano è di Maverick Vinales: la pole nel GP di San Marino è sua. La qualifica è nel segno della Yamaha, che occupa le prime quattro caselle della griglia. Lo spagnolo stacca il tempo di 1:31.411, precedendo Franco Morbidelli, secondo con la M1 della Petronas a 0.312, e il leader del mondiale, Fabio Quartararo, 3° a 0.380. A chiudere il quartetto Valentino Rossi: il pesarese, 4° a 0.466, dopo aver chiuso in testa le FP3, all'inizio delle quali ha svelato il suo nuovo casco, ha commesso una sbavatura nel finale che gli ha fatto perdere l'ultimo assalto al tempo. Completano i dieci Jack Miller a +0.641 che precede il compagno Francesco Bagnaia, ottimo 6° al rientro; 7° Alex Rins a 0.679; 8° Joan Mir a 0.691; 9° Andrea Dovizioso a 0.773 e 10° Johann Zarco a 0.807. Danilo Petrucci con l'altra Ducati ufficiale è 15°.

Una Moto2 orfana di Jorge Martin, positivo al Coronavirus. Lo spagnolo non potrà dare l'assalto alla pole. Un assalto che parte dalla Q1: i primi 15 minuti di fuoco hanno premiato Fabio Di Giannantonio, Hector Garzó, Joe Roberts e Marcos Ramirez. Il miglior tempo è proprio della Speed Up dell'italiano, 1:36.964. La Flexbox dello spagnolo è a 55 millesimi, a 81 lo statunitense davanti al compagno di squadra in Tennor American Racing. Bulega, autore di una caduta nel finale, viene portato al centro medico per accertamenti.

In teoria la pole sarebbe di Sam Lowes, autore di un giro fantastico (1:36.170, nuovo record della pista). In pratica sarà Remy Gardner a partire davanti a tutti, perché l'alfiere del team Marc VDS dovrà cominciare la sua gara dalla pit-lane. Motivo? Una punizione dei commissari dopo l'ultima gara in Stiria. Festeggia dunque l'australiano con il crono di 1:36.424. Gli farà compagnia in prima fila la coppia Sky Racing Team VR46: secondo Luca Marini, terzo Marco Bezzecchi. Quarto l'altro azzurro Enea Bastianini, insieme a Martin che non potrà conquistare terreno a Misano. Completano la top 10 Vierge, Schrötter, Fernandez, Nagashima, Di Giannantonio e Ramirez.

Qualifica come di consueto ad altissima tensione in Moto3, con molta strategia e grandissimo spettacolo concentrato specialmente negli ultimi cinque minuti della sessione anche a Misano. Alla fine è stato Ai Ogura a firmare il miglior tempo assoluto andandosi a prendere la prima pole in carriera davanti a Gabriel Rodrigo, Tatsuki Suzuki, Andrea Migno e Romano Fenati. Terza fila per i due italiani in lotta per il titolo iridato, con Celestino Vietti 7° e Tony Arbolino 9°. Più attardato il leader del campionato Albert Arenas, 13°.

.

-Lemmy

.

#passionendotermica #misano #motogp #Qualifiche #SanMarino